Integra Onlus: assistere e proteggere le vittime della tratta di esseri umani.

Integra Onlus, da oltre quindici anni attiva nelle più avanzate politiche migratorie, sostiene con forza la Giornata Internazionale contro la Tratta di Esseri Umani 2018, promossa dall' Onu in tutto il mondo, sul tema: Assisti e Proteggi le Vittime della Tratta.

 

Un impegno dell'Associazione, che permane nel tempo, ha dichiarato la Fondatrice e Presidente Klodiana Çuka, al fianco di tutti i soggetti più attivi, come l'Unicef e Save The Children, per la loro difesa e tutela, dopo l'Angelus dello stesso Pontefice, che ha condannato questo: "crimine vergognoso, che toglie la libertà e la dignità alle persone, superando anche ipocrisie e complicità diffuse". Un messaggio, forte e chiaro, che non va lasciato cadere nell'oblio, ha sollecitato la Presidente, unificando tutti i soggetti pubblici e del terzo settore, per dare alle risposte più incidenza e concretezza, anche superando il cinismo e la retorica degli "annunci", con impegni diretti e duraturi, contro tutte le forme di schiavitù moderne: dallo sfruttamento lavorativo a quello sessuale, specie dei soggetti più vulnerabili, come donne e minori, oltre il 70 % del fenomeno globale (Fonte I.L.O.).

 

Infatti, in questi anni, il censimento mondiale, di oltre 40 milioni di esseri umani ridotti in "stato di schiavitù", denuncia Klodiana Cuka, in tutte le sue forme più comuni ed in quelle più aberranti, anche nel civilissimo continente europeo: dai bambini sfruttati nelle miniere di cromo albanesi all' odioso espianto e commercio illegale di organi umani, fino alla "delinquenza forzata" dei minori, nella stessa criminalità organizzata, (dallo spaccio di stupefacenti alla prostituzione dilagante, nelle grandi città).

 

L'Europa "batta un colpo" sul piano dei diritti fondamentali dell'uomo, al di là delle contradittorie e deboli politiche sulle migrazioni, che superando anche i vecchi trattati, ridiano una programmazione e un governo pieno di tutte le sue dinamiche demografiche e di crescita di un Continente, altrimenti destinato al rapido declino: al di là dei numeri crescenti europei, Integra Onlus rimarca come stiano cambiando profondamente tutti i profili sociali ed economici di questi odiosi fenomeni di Tratta della persona umana, anche in Italia, (specie sullo sfruttamento sessuale delle ragazze, in particolare nigeriane e rumene), che ricordano le denunce effettuate negli anni dall'Associazione, perchè figlie dirette delle condizioni originarie di forte povertà delle loro comunità, come evidenziate altresì dalla difficile opera di integrazione portata avanti, all'interno dei nostri Cas (Centri di Accoglienza Straordinari), gestiti in varie regioni italiane dall'Associazione, con autentico spirito cristiano, pur tra mille problemi burocratici ed economici.

Condividi:





Linea AmicaclicklavoroParlamento della legalitàAICCREMovimento Cristiano LavoratoriRotary International



Cookies Policy