Simona Atzori protagonista a Cavallino della seconda edizione del concorso "Amibitonoi - io non ho paura"

Simona Atzori, ballerina e pittrice di fama mondiale,sarà la protagonista del Concorso “Amibitonoi – Io non ho paura” nella manifestazione che si terrà giovedì 21 marzo, alle ore 9.30, presso il teatro Il Ducale di Cavallino di Lecce. La straordinaria artista succede a "Malala Yousafzai", il premio Nobel per la pace nel 2014, come testimonial di una iniziativa che si è proiettata in una dimensione nazionale ed internazionale e che coinvolge con un Concorso decine di Istituti Scolastici e centinaia di studenti non solo italiani.

 

Dalla tutela del diritto allo studio di tutti i bambini della prima edizione si è passati alla celebrazione della della Diversità, come valore, in questa seconda edizione con, come alfiere di eccezione, appunto, una donna speciale, Simona Atzori, artista di straordinario talento ed esempio di coraggio, tenacia e sacrificio che si esibirà in una delle sue eccezionali performance.

 

Una festa corale quella che si preannuncia il 21 marzo, in una giornata particolare e densa i significati giacchè è la data che l’ONU ha scelto per celebrare la Giornata Internazionale per la Eliminazione delle Discriminazioni Razziali. Saranno presenti il Sindaco di Cavallino Bruno Ciccarese, l’Assessore Regionale Sebastiano Leo, il Direttore dell’USP Vincenzo Melilli, il Direttore del Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo di Unisalento Fabio Pollice.

 

Il Concorso "AMIBITONOI- io non ho paura", che Integra Onlus organizza, di concerto con l'U.S.T. di Lecce e l'Unicef Italia, è rivolto agli studenti frequentanti l'anno scolastico 2018/2019, e prevede la produzione di elaborati singoli o di gruppo in tutti i linguaggi utili alla valorizzazione del messaggio da veicolare. La sua interpretazione può aderire in senso generale o specifico ai contenuti espressi.

 

Il Concorso si fregia inoltre del patrocinio di UNAR (presso la Presidenza del
Consiglio dei Ministri), CIDU (presso la Farnesina), LIDU, Assessorato allo Studio, Istruzione e Università della Regione Puglia, Dipartimento di Storia, Società e Studi sull’Uomo dell’Università del Salento e del sostegno della Arcidiocesi di Scutari – Pult in Albania, della CARITAS Albanese e della Fondazione "Bridge for the Future", delle Associazioni "NanyMusic" e Accademia della Minerva e di "MediterraneaMente" di Porto Cesareo, promotrice del Premio "Virtù e Conoscenza".

Documenti allegati:



Galleria fotografica:

AMIBITONOI - IO NON HO PAURA

Condividi:








Cookies Policy