›  
›  
›  

Vi racconto una storia


CIAM, nato in Gambia, oggi con il permesso di soggiorno per motivi umanitari, aveva 17 anni nell'agosto del 2014 quando ci viene affidato dalla Prefettura di Milano, ha vissuto fino a ieri a San Giuliano Milanese, in una delle nostre strutture fino a qualche settimana fa e alla fine dell'accoglienza presso nostri conoscenti sino a ieri...
Ha imparato benissimo italiano, aveva iniziato lavorare come manutentore ma la sua passione dedicarsi agli altri e aiutare gli operatori per gli accompagnamenti dei suoi colleghi di accoglienza, parla perfettamente inglese, e ha un sogno: riuscire ad essere indipendente, aver un lavoro e poter portare dei soldini a casa alle sue due sorelle più piccole di lui, che vivono con una zia in Gambia, dopo la morte della mamma e del papà. 
CIAM che ha sempre il sorriso e la gioia nell'anima, sulle labbra e negli occhi e' arrivato ieri sera a Pastena, ha raccontato la sua storia ai nostri 41 ragazzi e sta per diventare un operatore di Integra e realizzando il suo sogno darà fiducia e coraggio ai suoi connazionali e simili per ritrovare una vita nuova in Italia o dove riterranno.
la Famiglia di Integra cresce e come Ciam ospita Taher, Alam, Mamun, Issa, Olimar, Rehan, Terhaz, tutti felici di avercela fatta e di riversare il bene ricevuto su chi sta percorrendo la strada dura dell'inserimento

Condividi:





Linea AmicaclicklavoroParlamento della legalitàAICCREMovimento Cristiano LavoratoriRotary International



Cookies Policy