›  
›  

RE.LA.R: Rete dei servizi per la prevenzione del lavoro sommerso

Attuato da Italia Lavoro, quale ente strumentale del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per la promozione e la gestione di azioni nel campo delle politiche del lavoro, dell'occupazione e dell'inclusione sociale, il Programma promuove la realizzazione di misure e servizi per l'inserimento lavorativo di immigrati, in particolare titolari di protezione internazionale, rifugiati e richiedenti asilo presenti nelle Regioni Obiettivo 1 Convergenza: Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.


Integra Onlus è uno dei soggetti promotori ammessi nell'ambito del Progetto R.E.L.A.R Fase II, finanziato con fondi a valere sul PON "Governance e Azioni di Sistema" - 2007/2013 Ob. 1 Convergenza.


Nello specifico, i percorsi di politica attiva del lavoro di cui Integra è promotrice, sono finalizzati in un primo momento alla formazione e qualificazione delle competenze dei destinatari attraverso la realizzazione di 25 tirocini formativi presso le aziende presenti sul territorio pugliese.


L'attività di tirocinio, che sarà avviata a partire dal 1° giugno, avrà la durata di 5 mesi (non più di 30 ore settimanali; massimo 6 ore giornaliere) e i tirocinanti riceveranno come indennità di frequenza 500euro/mese (in ragione del raggiungimento di almeno il 70% delle ore di presenza mensili).


Nell'ambito del percorso è previsto, inoltre, il rilascio della certificazione di conoscenza della lingua italiana Livello A2 e la somministrazione di un modulo dedicato alla tematica della "Sicurezza e Salute sui luoghi di lavoro".


Il successivo inserimento lavorativo dei soggetti beneficiari costituisce il fine ultimo del progetto. Questo potrà avvenire, mediante una delle forme contrattuali previste dalla legge (contratto a tempo indeterminato o determinato, di apprendistato, a progetto o contratto di somministrazione) nella stessa azienda ospitante o presso una differente. Al fine di incentivare l'obiettivo, Italia Lavoro ha previsto per queste ultime l'erogazione di un contributo.


Il progetto R.E.L.A.R, in definitiva, concentra l'attenzione sulle categorie più vulnerabili di migranti, nella consapevolezza che questi, una volta superata la fase emergenziale della prima accoglienza, abbiano diritto ad un prosieguo migliore.


Soprattutto nelle quattro Regioni dell'Obiettivo Convergenza, dove si concentra il maggior numero di tali categorie di migranti, gli interventi mirati al loro inserimento socio-lavorativo assumono una rilevanza maggiore.


Per Integra Onlus, il progetto R.E.L.A.R costituisce uno dei tanti impegni a favore del miglioramento della condizione sociale e occupazionale dei cittadini stranieri, nonché un mezzo per contrastare i fenomeni di sfruttamento, lavoro nero ed esclusione sociale.

Condividi:





Linea AmicaclicklavoroParlamento della legalitàAICCREMovimento Cristiano LavoratoriRotary International



Cookies Policy