Y.E.A.D. - LECCE (Periodo di attività: 16 Marzo/14 Maggio 2011)

Tra le molteplici azioni cui Integra Onlus è stata partecipe in qualità di partner nell'anno 2011, il Progetto Y.E.A.D. (Young Energies Against Discriminations) si distingue per il forte interesse rivolto alle nuove generazioni e al loro fondamentale impegno nella lotta alla discriminazione.

Promosso dall'Associazione leccese W.I.P. - Work in Progress, l'idea progettuale è nata in seguito alle svariate attività socio-culturali organizzate dalla stessa e in merito alla sua comprovata esperienza nella realizzazione di numerosi progetti in Europa e in altri Paesi del Mediterraneo.

Y.E.A.D. si è riproposto sul territorio salentino, forte del consenso ricevuto per una precedente iniziativa tenutasi a Novoli (LE) nel marzo 2010, mediante il coinvolgimento di ragazzi e ragazze (età 16-30 anni) risiedenti nei 97 Comuni della Provincia di Lecce e la partecipazione di diverse delegazioni provenienti da Francia, Estonia, Polonia, Macedonia, Repubblica Ceca e Spagna. Insieme, per 8 settimane, hanno condiviso un'esperienza interculturale e affrontato a 360 gradi il delicato tema della discriminazione, quale fenomeno di tendenza da ostacolare ad ogni modo.

Le giornate sono state organizzate in vari workshop e laboratori orientati alla conoscenza dei partecipanti, alla coesione e all'integrazione del numeroso gruppo nonché ad infondere la consapevolezza che la diversità fra gli uomini non è altro che un bene ed un arricchimento personale.

Prodotto finale del progetto è stata la realizzazione di un cortometraggio, nel quale ogni partecipante ha dato il proprio contributo. I ragazzi sono stati divisi in vari gruppi, ognuno dei quali si è occupato di un determinato aspetto della realizzazione del video (recitazione, scenografia, costumi, musica, ecc.) e si è avvalso di materiale riciclato. Un'importante attività questa che, in linea con l'approccio generale, ha rappresentato uno stimolo proficuo alla ricerca di attitudini e specificità non sempre individuabili in contesti quotidiani.

Nel corso della serata finale, tenutasi il 14 maggio 2011, alla presenza di tutti i cittadini e delle cariche istituzionali che hanno sostenuto l'iniziativa, un lungo applauso ha dimostrato il sincero apprezzamento per la riuscita dei lavori e, ovviamente, una grande sensibilità nei confronti del tema trainante.

Condividi:





Linea AmicaclicklavoroParlamento della legalitàAICCREMovimento Cristiano LavoratoriRotary International



Cookies Policy