Donne e Società, Le mutilazioni genitali femminili, Un percorso tra aspetti clinici, valori, tradizioni e diritti umani

Integra Onlus, insieme alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Pari Opportunità, Regione Puglia, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, ha patrocinato la pubblicazione di un volume che raccoglie come saggi gli atti del Convegno di Studio Donne e società, Le mutilazioni genitali femminili, Un percorso tra aspetti clinici, valori, tradizioni e diritti umani.


Il Convegno ha affrontato il tema delle mutilazioni genitali femminili, una delle forme di violenza più diffuse nelle nazioni non industrializzate ma con cui, negli ultimi anni, anche i paesi occidentali hanno dovuto confrontarsi.


Si tratta di un fenomeno complesso che coinvolge problematiche di diversa natura che variano da aspetti propriamente medico-clinici, come patologie e le complicanze immediate e a lungo termine, ad aspetti antropologici relativi alla storia, alla cultura, alle tradizioni di intere popolazioni.


Il volume affronta temi quali:

  • la Bioetica e le mutilazioni genitali femminili;
  • il ruolo del pediatra nelle MGF;
  • il Mediatore Interculturale come figura utile a prevenire e contrastare la pratica della mutilazione genitale femminile;
  • le MGF tra storia, tradizione e diritti, i diritti umani e le pratiche rituali.

 

A cura di
Da Molin G. e Lepera A.

 

Con il contributo di
Cuka K. per il paragrafo : "MGF e Mediazione Interculturale"

 

Cacucci Editore
Bari 2010

Galleria fotografica:

Copertina del volume

Condividi:





Linea AmicaclicklavoroParlamento della legalitàAICCREMovimento Cristiano LavoratoriRotary International



Cookies Policy