Emergenza Nord Africa e logica della cooperazione: l'esperienza di Integra Onlus

Klodiana Cuka, Presidente di Integra Onlus, ci racconta in questo articolo di come l'Italia ha saputo reagire ed affrontare la situazione di emergenza creatasi con lo sbarco di migliaia di persone provenienti dal Nord Africa, migranti usati dall'ex dittatore libico Gheddafi come proiettili  umani per mettere in crisi l'intero sistema nazionale e comunitario unitamente alla guerra in terra libica e all'evoluzione degli assetti politico-sociali nei Paesi del Magreb e in Egitto.

 

L'Italia ha predisposto un piano per la gestione dell'accoglienza dei migranti che ha previsto per ogni regione diverse fasi di attuazione, in modo da garantire un'equa distribuzione dei migranti sul territorio nazionale. Istituzioni ed  Enti locali hanno supportato negli ambiti di loro competenza mentre il mondo delle Associazioni con una lodevole azione di mediazione culturale e di tutela legale, hanno facilitato il fragile impatto tra migranti e territorio.

 

Integra Onlus, da anni impegnata nel campo delle politiche migratorie su tutto il territorio nazionale, si è immediatamente attivata ad affrontare l'ENA (Emergenza flussi migratori dal Nord Africa) con dedizione e professionalità grazie ad uno staff di giovani operatori, avvocati e mediatori linguistico-culturali, oltre a servizi di assistenza in ambito legale, con l'intento di agevolare l'integrazione e l'inserimento socio-lavorativo dei migranti.

Il convegno-dibattito regionale  "Accoglienza ed emergenza" organizzato da Integra Onlus  in collaborazione con il Parlamento della legalità a Lecce,   mette le due logiche a confronto.

 

Grazie ad un parallelo confronto tra Istituzioni, associazionismo e operatori sociali, è emersa l'importanza di "fare rete" con le Organizzazioni che si occupano di assistenza e di prima accoglienza ai migranti, strumento fondamentale per creare un Paese Multiculturale in grado di offrire un'opportunità a chi  diventa un migrante.

 

Tratto da:

"Emergenza Nord Africa e logica della cooperazione: l'esperienza di Integra Onlus"

Di Klodiana Cuka in  Libertà civili  1/13  - 2013 Roma.

Documenti allegati:



Condividi:





Linea AmicaclicklavoroParlamento della legalitàAICCREMovimento Cristiano LavoratoriRotary International



Cookies Policy